NUMERO
1 - 2013
In primo piano
un rapporto in continuo rinnovamento >>
di Maurizio Crippa
nasce PLP online!
di Lalla Pellegrino
Se sei scout, chiedi al tuo capo di scrivere, se sei... info@puntolineapunto.it >>
di La redazione
BRANCA L/C
La comunità vacilla, ma alla fine i migliori restano...>
di Akela - Lecco 2
BRANCA E/G
L'impresa è sicuramente un'esperienza molto importante... >
di Capi Reparto Lecco 1
La giornata di chiusura delle attività del gruppo di Cernusco Lombardone ha fatto vivere un'esperienza speciale... >>
di Lucia Zocchi
BRANCA R/S
Come un gruppo di ragazzi riscopre il valore e la diversità della famiglia nel 2012 tra fede, politica e amore
di Clan "La scure" - Lecco 3
La voce della Cooperativa
Ecco, passo dopo passo, gli obiettivi raggiunti nel tempo >>
di Clemente Domenici
Tutti insieme abbiamo venduto più di 32.000 biglietti!
di Antonio Colombo - Coop.Progetto Scout
Il Consiglio della Cooperativa Progetto Scout approva il nuovo progetto editoriale >>
… tutti gli scout che non riescono a stare zitti a messa!
di Vittoria Frigerio
Scolte ancora
Il 7 marzo 2013 è tornata alla Casa del Padre Mirella Malfatto >>
Lecco, 17 Febbraio 2013
di Abete nero
La voce della Cooperativa
C’E' POSTA PER…
di Vittoria Frigerio

Carissimi lupetti, cocci, guide, esploratori, scolte e rover dell'Agesci di Lecco,


sono stata cocci, guida, scolta ecc. negli Anni Cinquanta ed anche ora faccio parte del gruppo ex Agi, quindi scout da tutta una vita.

 

Sono stata invitata d mia nipote alla Messa al Santuario della Vittoria in occasione della Giornata del Pensiero di domenica 24 febbraio e con gioia ho partecipato alla celebrazione.


Guardandomi intorno prima e dopo la messa, ho fatto delle riflessioni. Ho avuto grande ammirazione per quanti, come capi, si sono presi la responsabilità di educare, facendo del loro meglio, questi giovanissimi, remando controcorrente alla cultura odierna.

 

Ho fatto il capo anch'io, per un poco, tanti anni fa, ma era un'altra epoca storica e mi sembrava meno difficile. A loro va tutto il mio grazie per aver saputo raccogliere e continuare a trasmettere il messaggio scout alle giovanissime generazioni.

 

A questo punto esprimo un mio pensiero che non vorrei suonasse scoraggiante e cioè questo:

 

la chiesa, casa di Dio, è un luogo sacro e come tale va considerato con rispetto e silenzio (se possibile);

 

la Santa Comunione è un Sacramento e come tale va ricevuto consapevolmente.

 

È difficile per i capi frenare ed educare senza spazientirsi o provocare ribellioni, come è importante mantenere sintonia e collaborazione fra famiglie e associazione nelle scelte educative.

 

Vorrei portare ad esempio o almeno raccontare una nostra abitudine: a chi chiedeva silenzio per prendere la parola bastava alzare una mano; subito veniva notato, tutti lo imitavano e... incredibilmente in pochissimo tempo tutti erano silenziosi e in ascolto.

 

Non si potrebbe usare ancora? Non voglio essere noiosa, ma solo aiutarvi a recuperare il senso del sacro.

 

Vi faccio tanti auguri e chiudo con un Buona Strada!

 

A vostra disposizione,
Vittoria Frigerio
Tel.0341.36.02.17